Cascina Breda Rossini: il nuovo appartamento “Fuori dal nido” di Mongolfiera

Una corte storica del XV-XIII secolo, 9 ettari di terreno e un investimento da 2,6 milioni di euro per far rinascere agricoltura e solidarietà!

Un grande progetto: creare un’oasi verde nella nostra città, con finalità agricole, sociali e di inclusione. Questa è Breda Rossini.

Patrimonio Fondazione Casa di Dio, inaugurata sabato 19 marzo, la Cascina apre le sue porte alla città di Brescia a seguito di un importante intervento di ristrutturazione iniziato a luglio 2020 e stimato 2.6 milioni. “Un luogo di cura della terra, del lavoro e delle persone” come la definisce Irene Marchina, Presidente Fondazione Casa di Dio, in cui trovano spazio diverse realtà impegnate nel sociale come Paradello, Fobap e Cooperativa La Mongolfiera, con il servizio residenziale “Dopo di Noi”. Dei 6 alloggi destinati ad affitto a canone calmierato, infatti, uno è stato affidato alla nostra Cooperativa e diventerà “la Casa” di 2/3 persone con disabilità, con lo scopo di sviluppare l’autonomia abitativa e personale, con il sostegno e monitoraggio dei nostri operatori.

“Un diritto, quello di progettare la propria vita e il proprio futuro, in cui crediamo fermamente e portiamo avanti da anni” spiega il Presidente Piero Borzi, che aggiunge “Questa nuova opportunità rappresenta un esempio positivo di rete fra diverse realtà sociali che in futuro potranno ampliare la loro intesa e collaborazione.”

 

Presenti all’inaugurazione del 19 marzo 2022:

  • Fondazione Casa di Dio – Presidente Irene Marchina e Vice-Presidente Maria Negri Cravotti
  • Fondazione Cariplo – Presidente Giovanni Fosti
  • Provincia – Consigliera Diletta Scaglia
  • Coldiretti – Presidente Ettore Prandini
  • Prefetto Brescia – Maria Rosa Lagagnà
  • Assessore regionale all’agricoltura – Fabio Rolfi
  • Sindaco Brescia – Emilio del Bono
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn